News

DUE NUOVI INQUILINI … NELLA SEZIONE DELLE VOLPI
,

DUE NUOVI INQUILINI … NELLA SEZIONE DELLE VOLPI

 “Le cure premurose verso gli esseri viventi sono la soddisfazione di uno degli istinti più vivi dell’anima infantile” (M. Montessori) 

Grazie al dono degli amici delle classi 2A e B, sono arrivati due nuovi inquilini nella sezione delle Volpi: due LUMACHE AFRICANE

I bambini hanno sempre manifestato grande curiosità e interesse per tutti gli animali e sono sempre stati attratti dalle lumache trovate nel nostro boschetto. Così, quando c’è stato proposto di adottare queste due creature, abbiamo accettato con grande piacere.  

É iniziato un viaggio alla scoperta di questi due animali speciali, un viaggio fatto di quotidianitàesplorazionelentezza e cura.

Perchè è importante permettere ai bambini di prendersi cura di qualcuno?

  • Perché significa anche prendersi cura di se stessi;
  • insegna che tutti gli esseri viventi hanno dei bisogni fondamentali come il cibo, l’acqua, la cura, lo spazio e l’amore. 

Inoltre, osservare e rapportarsi con un animale:

  • produce nel bambino una conoscenza fondamentale per lo sviluppo emotivo e aiuta ad avere una maggior consapevolezza del mondo circostante;
  • permette di comprendere l’esistenza di una comunicazione che va oltre la parola rendendo quindi i bambini più sensibili alle emozioni altrui. 

Abbiamo deciso di istituire, a rotazione, due responsabili settimanali che si prendano cura delle lumache: dargli da mangiare, tenere pulito il terrario e lavarle (quando vi è la necessità) sono i compiti principali. 

In questi primi giorni abbiamo notato con grande piacere quanto i bambini siano in grado di creare un legame di empatia con queste piccole creature: utilizzano gesti delicati, le osservano nei loro lenti movimenti, si accorgano di ogni piccolo cambiamento e addirittura le trattano proprio come veri e propri bambini, imboccandoli. 

“Il loro guscio assomiglia a quello di un paguro” 
“Il guscio assomiglia a un cornetto” 
“Sono così carine! Dobbiamo accarezzarle con delicatezza”
“Guarda tata! Ha mangiato la carota!” 

“Il sentimento della natura cresce con l’esercizio
come ogni altra cosa” 
(M. Montessori) 

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.