News

SCOPRIAMO IL CORPO UMANO IN MODO ORIGINALE

A conclusione del programma di scienze sul corpo umano i ragazzi della classe quinta ci raccontano di aver vissuto esperienze davvero memorabili incontrando vari dottori e toccando con mano organi veri di animali. Hanno infatti potuto capire concretamente l’importanza di quanto studiato in questi mesi. Per loro poter ascoltare chi ha scelto come mestiere la propria passione per il corpo umano è stato entusiasmante e di ispirazione. 

Il dentista Tommaso Guidetti ha spiegato loro, come funziona l’apparato digerente e quanto l’igiene dentale non sia da sottovalutare. 
Il cardiologo Marco Ferri e il tecnico di cardiologia Greta Comastri gli hanno parlato del sistema circolatorio e dei corretti stili di vita per restare in salute a lungo, e poi, hanno anche potuto sentire per la prima volta nella loro vita il battito del cuore dei compagni con un vero stetoscopio! 
Anche la ginecologa Rossana Donati non poteva mancare! Come ogni anno ha introdotto l’apparato riproduttore rispondendo alle tante curiosità dei bambini legate alla sfera affettiva. 
Infine l’oculista Marcella Guiducci, ex mamma della nostra scuola, ha illustrato loro il funzionamento dell’apparato visivo e la prevenzione, arricchendoli con il suo meraviglioso racconto della sua esperienza di volontariato in Africa. 
I bambini hanno ascoltato affascinati questi esperti e hanno fatto molte domande, imparando così in modo alternativo e significativo come funziona il nostro corpo. 

Dulcis in fundo, hanno potuto vedere coi propri occhi e toccare concretamente dei veri organi. Tranquilli, non erano organi umani, ma di mucca e maiale! Grazie ad un macellaio, papà della nostra scuola, che ha gentilmente donato cuori, milze, polmoni e reni i bambini si sono divertiti a sentire le diverse consistenze e ad osservare incantati (e a volte disgustati) con molta curiosità e attenzione. 

Armati di guanti e tanto coraggio hanno toccato e studiato gli organi che avevano davanti, stupendosi di come fossero diversi da come si immaginavano. 

L’esperienza è piaciuta tantissimo e sarà difficile da dimenticare!!! 

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.